Kick Boxing K1 Rimini- Francesco Ricciotti dell’ accademia arti marziali Rimini Vince al world Championship 2019 della Kombat League –Giugno 2019

121
La tensione era alta alla fiera del fitness “ Wellness Rimini 2019” lo scorso 1 Giugno. L’atleta dell’Accademia arti marziali Rimini , Francesco Ricciotti ,doveva affrontare un  temibile ed esperto atleta Moldavo in Kick Boxing per aggiudicarsi il titolo del World Championship 2019 della  famosa federazione Kombat League . “Riccio”  , cosi lo chiamano i suoi compagni di squadra e il suo maestro Roberto Macrelli, partiva nettamente sfavorito contro un avversario Moldavo famoso  per il suo incredibile ritmo e la sua forza dei colpi. E invece il riminese dimostrava a tutti il contrario!!!!  Fin dal primo round il Riminese rispondeva colpo su colpo all’atleta Moldavo fermando così l’irruenza dell’ atleta straniero con una maggiore tecnica pugilistica. Nel secondo round , grazie ad  un  fantastico gioco di corpo e di gambe  l’atleta dell’ Accademia di Rimini usciva continuamente dalla pressione del Moldavo per poi rientrare con combinazione di boxe e di calci vincenti. Un dominio totale nel terzo round con colpi d’incontro , schivate spettacolari seguite da colpi alla sagoma e al volto dell’ avversario consacravano una vittoria all’ unanimità del Riminese in uno dei più bei match della giornata. Prodigio!!!
La tensione era alta alla fiera del fitness “ Wellness Rimini 2019” lo scorso 1 Giugno. L’atleta dell’Accademia arti marziali Rimini , Francesco Ricciotti ,doveva affrontare un  temibile ed esperto atleta Moldavo in Kick Boxing per aggiudicarsi il titolo del World Championship 2019 della  famosa federazione Kombat League . “Riccio”  , cosi lo chiamano i suoi compagni di squadra e il suo maestro Roberto Macrelli, partiva nettamente sfavorito contro un avversario Moldavo famoso  per il suo incredibile ritmo e la sua forza dei colpi. E invece il riminese dimostrava a tutti il contrario!!!!  Fin dal primo round il Riminese rispondeva colpo su colpo all’atleta Moldavo fermando così l’irruenza dell’ atleta straniero con una maggiore tecnica pugilistica. Nel secondo round , grazie ad  un  fantastico gioco di corpo e di gambe  l’atleta dell’ Accademia di Rimini usciva continuamente dalla pressione del Moldavo per poi rientrare con combinazione di boxe e di calci vincenti. Un dominio totale nel terzo round con colpi d’incontro , schivate spettacolari seguite da colpi alla sagoma e al volto dell’ avversario consacravano una vittoria all’ unanimità del Riminese in uno dei più bei match della giornata. Prodigio!!!
Ti è piaciuto l'articolo? Votalo!

Condividi su

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Altro in questa categoria: « MMA Rimini- Ferruccio Lemley dell’ accademia arti marziali Rimini vince World Championship KL -Giugno 2019 Esami di grado Accademia arti marziali Rimini: Tutti promossi!!- Giugno 2019 »